Ricette

Arrosto di vitello con funghi porcini trifolati

Tempo di preparazione: 90 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 1,5 Kg di carne di vitello (noce, sottofesa o magatello)
  • 2 confezioni di funghi porcini trifolati Ghiotto Galfrè
  • 10 g di funghi porcini secchiGhiotto Galfrè
  • 1 spicchio aglio
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • 1 rametto di rosmarino
  • qualche foglie di salvia
  • 1 foglia di alloro
  • 1 noce di burro
  • brodo vegetale q.b.
  • olio e.v.o.
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo fresco, per guarnire

Preparazione:

Legare la carne con spago da cucina.

Reidratare i funghi porcini secchi in acqua fredda, quindi strizzarli bene e tritarli grossolanamente al coltello.

Scaldare un abbondante giro d'olio in un'ampia casseruola insieme a uno spicchio d'aglio schiacciato, una noce di burro e le erbe aromatiche. Aggiungere la carne e lasciarla dorare da tutti i lati, girandola delicatamente con due mestoli di legno facendo attenzione a non bucarla per non farne fuoriuscire i succhi. Salare e pepare.

Sfumare con il vino bianco, lasciare evaporare e aggiungere il trito di funghi secchi. Lasciare cuocere l'arrosto per un’ora e mezza - 2 ore, parzialmente coperto, aggiungendo di tanto in tanto poco brodo vegetale e girandolo spesso.

Quando l'arrosto di vitello sarà cotto e il sugo di cottura ben ristretto, lasciare intiepidire coperto per una decina di minuti e poi affettarlo. Rimettere le fette nella casseruola, irrorarle con il fondo di cottura e aggiungere i funghi trifolati.

Aggiustare di sale e pepe e far cuocere ancora per 10 minuti, fino a quando i sapori saranno ben amalgamati.

Servire caldo accompagnato con patate al forno o puré, completando con poco prezzemolo tritato.