GhiottoNews

Vacanza outdoor: cosa cucinare in camper e in campeggio

Pronti a partire per le vacanze estive? Se come noi ami stare all’aria aperta, ecco i nostri consigli per cucinare in camper e in campeggio.

L’estate è alle porte e il desiderio di stare all’aria aperta cresce. Se sei appassionato di camper o se hai in programma una vacanza in campeggio, questo articolo potrebbe interessarti. Ti daremo una serie di consigli per cucinare senza problemi in camper o in campeggio, e una serie di trucchetti per risparmiare tempo e non rinunciare a pranzi sani e gustosi. Pronto a partire con noi?

La cucina in camper

Quando si viaggia in camper, il nemico principale è sempre e solo uno: lo spazio. A bordo tutti desideriamo stare comodi, per questo una gestione ottimale dei vani è fondamentale per affrontare serenamente gli spostamenti.

Questa regola vale anche per la cucina. È sempre preferibile avere poche stoviglie, non eccessivamente ingombranti. Stesso discorso per quanto andremo a sistemare in dispensa. Confezioni piccole, preferibilmente di latta (il vetro può rompersi facilmente, il metallo resiste anche a qualche caduta accidentale).

Non dovranno mai mancare a bordo pasta e riso, olio, sale e zucchero. Tonno in scatola, legumi e verdure confezionate possono rappresentare la perfetta soluzione salva pranzo.

In estate a tavola preferiamo sempre qualcosa di fresco e leggero: un’insalata di riso o di pasta, magari condita con il nostro Po, verdure e tonno o con il leggendario Ghiotto, tonno con funghi porcini. Pronta in pochissimo tempo, è possibile conservarla a bordo in frigorifero e gustarla anche il giorno successivo alla preparazione.

La cucina in campeggio

Quando si parla di cucina in campeggio ci si riferisce di solito a un fornelletto, un piano cottura e poco altro. Esattamente come per il camper, lo spazio è tiranno e un’organizzazione efficace è fondamentale per riuscire a vivere al meglio l’esperienza outdoor.

Piatti freddi, verdure, pasta e riso non possono mancare. Con la spesa quotidiana potrai integrare frutta e qualcosa di semplice da preparare utilizzando la tua piccola cucina da campo.

In dispensa tieni sempre gli ingredienti fondamentali, come pasta, riso, olio, sale, zucchero, aceto e alimenti in scatola.

Gestione della spesa

Quando siamo in viaggio con il nostro camper o in campeggio possiamo fare spesa anche tutti i giorni. Questo è il metodo da preferire: comprare poche cose e farlo di frequente.

È preferibile non stipare troppi alimenti nel frigo o nella dispensa, in particolare se si tratta di carne, pesce, verdura o frutta.

Meglio acquistare quello che pensiamo che ci possa servire nel corso della giornata, o per un paio di giorni, mai di più: quando parliamo di alimenti freschi è consigliato agire così, anche per non eccedere con gli sprechi!

Questo non è un consiglio pratico, ma un invito a provare: quando siamo in viaggio, sperimentiamo qualcosa di nuovo. Ogni località raggiunta, ogni città o paese ha sempre qualche piccola chicca da provare, un ingrediente particolare, un frutto che non siamo abituati a consumare. Se lo inseriamo nella spesa quotidiana, avremo senz’altro qualche piacevole sorpresa.

Piatti pronti

Veniamo all’annosa questione legata ai piatti pronti: sono salutari? Come scegliere quello giusto?

Ti possiamo suggerire di dare sempre un’occhiata alle etichette. Controlla gli ingredienti e dove vengono prodotti gli articoli che intendi acquistare. Considera che spesso più breve è la lista degli ingredienti, migliore sarà il prodotto stesso.

Ghiotto Galfrè produce specialità piemontesi da oltre un secolo: per noi la qualità è tutto. Abbiamo conservato le antiche ricette di famiglia, in particolar modo la speciale salsa che accompagna i nostri prodotti. Un concentrato di sapori mediterranei, dal profumo avvolgente e dal gusto inconfondibile, genuino come fatto in casa.

Un piatto pronto può essere un’eccellenza, se prodotto con scrupolo e con grande attenzione al dettaglio. Scegli con cura e valuta attentamente ogni acquisto; l’assaggio sarà la prova definitiva della bontà di quello che hai scelto di portare in tavola. Con Ghiotto Galfrè scegli piatti pronti stuzzicanti da aprire e gustare in qualsiasi momento, facili da utilizzare e da condividere.

Nel segno della leggerezza (senza rinunciare al gusto)

Quando vivi una vacanza outdoor, che si tratti di un viaggio in camper o di un soggiorno in campeggio, è sempre meglio prediligere piatti leggeri e nutrienti.

Puoi seguire i nostri consigli per gli sportivi: se i pasti suggeriti vanno bene per chi ama praticare sport, saranno sicuramente la scelta migliore anche per te.

Mangiare un pasto leggero non significa rinunciare al gusto, anzi! Puoi dare libero sfogo alla tua creatività e utilizzare spezie, in purezza o mescolate tra loro, per profumare i tuoi patti con un tocco insolito. Gioca anche con le cotture: al vapore, alla piastra, saltati in padella, al forno (se ne hai uno installato sul camper). Il nostro antipasto PO ad esempio unisce il tonno al naturale alle verdurine cubettate, il tutto condito con una stuzzicante salsina di pomodoro che permette di avere un ottimo piatto con sole 70 kcal per 100 g.

Come hai visto, organizzare la cucina in campeggio o in camper non è difficile e le limitazioni non sono molte rispetto a casa. Non ti resta che partire e goderti le vacanze!

Hai una ricetta che prepari spesso durante i tuoi viaggi estivi? Pubblicala sui Social taggando Ghiotto Galfrè.